Home Cos'è Chi siamo Richiesta Informazioni Contattaci Mailing List

“Con gli occhi di Bjork”: il libro d’esordio di Marcello Pesarini

5 dicembre 2017

Marcello Pesarini vive ad Ancona, ha 62 anni, scrive da più di 30 e ha iniziato a usare i suoi racconti come promozione sociale e ambientalista almeno 20 anni fa a Pesaro.
RaccontidiCittà gli ha fatto scoprire l'interesse per i concorsi di scrittura e lo ha stimolato a rendere i suoi pezzi, oltre che un po' divertenti, anche parzialmente diretti e didascalici.
Grazie alla sua affermazione con il racconto Il ventaglio della marchesa, con cui è risultato vincitore della sezione scrittura nell'ambito della quarta edizione del concorso Storie da musei, archivi e biblioteche, Marcello ha trovato così il modo di lavorare nella cultura senza perdere l'impegno sociale.

Storie da musei, archivi e biblioteche: i finalisti della quinta edizione

14 novembre 2017

Sono in fase conclusiva i lavori di Storie da musei, archivi e biblioteche, quinta edizione speciale del concorso itinerante per racconti brevi e fotografie che si è svolta dal 29 novembre 2016 al 7 marzo 2017 e ha coinvolto centotrentaquattro partecipanti in venti strutture marchigiane, fra cui musei, archivi, biblioteche comunali, universitarie e penitenziarie.

Ecco i nomi dei finalisti (in ordine alfabetico):

per la sezione scrittura
Zahra Afshar: La mia bambola Diana
Biblioteca Comunale "Sara Iommi" di Agugliano (AN)
Elena Coppari: La cura del libro / Biblioteca Comunale "Sara Iommi" di Agugliano (AN)
Elena Maria Eusebi: Il rumore della cura / Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” di Fermo (FM)
Maria Anna Mastrodonato: Lo sguardo / Biblioteca Comunale "Sara Iommi" di Agugliano (AN)
Laura Pavoni: I globi / Biblioteca Multimediale "Romualdo Sassi" di Fabriano (AN)
Elma Velic: Sinking / Biblioteca Liceo “Carlo Rinaldini” di Ancona

per la sezione fotografia
Abigeal A. / Biblioteca della Casa Circondariale di Pesaro
Paco D'A.
/ Biblioteca della Casa Circondariale di Pesaro
Martina Faedi
/ Biblioteca Oliveriana di Pesaro
Luca Giarritta: Cura è accudire / Biblioteca Civica “Romolo Spezioli” di Fermo (FM) [vedi foto pubblicata]
Paolo Pagnini: I muri che ci piacciono / Biblioteca Oliveriana di Pesaro

I finalisti sono stati votati nell'ambito di una prima selezione dei duecentottantasei elaborati che raccontano le istituzioni culturali del territorio e l’importanza che esse rivestono per le loro comunità di riferimento, con una particolare attenzione al tema della “cura”.

Fra questi verranno scelti i vincitori assoluti, i quali si aggiudicheranno due eReader offerti da MAB Marche (coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche promosso da ICOM, ANAI e AIB).

Nell'attesa della premiazione finale, buona lettura degli eBook gratuiti di Storie da musei, archivi e biblioteche pubblicati tramite la piattaforma StreetLib Selfpublish.

Schio, la città più inglese d’Italia

20 settembre 2017

Dopo Shakespeare, è la volta di una lady che con ironia e arguzia ha dedicato tutta la sua opera all’analisi dell’universo femminile: sarà proprio Jane Austen ad ispirare la quinta edizione del British DAY che si svolgerà a Schio nel weekend del 7 e 8 ottobre.

A guidarci nel mondo della scrittrice britannica, della quale ricorrono i 200 anni dalla morte, sarà Antonia Romagnoli, autrice del blog Il salotto di Miss Darcy e scrittrice di romanzi regency: sabato 7 ottobre dalle ore 17 presso il Lanificio Conte di Schio (VI) ci parlerà di Regency & Victorian: luci e ombre dell'Ottocento inglese in una chiacchierata introdotta da Silvia Seracini e animata dalle letture di Fahrenheit Teatro di Giocateatro Schio, in collaborazione con la Biblioteca Civica "R. Bortoli".

L'evento fa parte del ricco calendario di eventi proposto dal British DAY 2017 organizzata dagli amici di SchioLife: musica, letteratura, spettacoli originali, gastronomia, raduni, sfilate che trasformeranno la città in un borgo di Sua Maestà.

Da sempre considerata la “Manchester d’Italia”, Schio ha un’anima fortemente legata al mondo anglosassone, anche in relazione al suo florido passato come polo laniero e tessile. Sarà forse questa una delle chiavi del successo, fatto sta che molti ormai considerano il British DAY la manifestazione più attesa e desiderata dell’anno in città: i numeri dell'anno scorso parlano chiaro con le circa 30mila persone che hanno affollato le vie del centro.

P.S.: “la manifestazione si svolgerà anche in caso di sole”!

Storie da musei, archivi e biblioteche: le antologie della quinta edizione!

20 agosto 2017

            

Che succede quando un gruppo di scrittori e fotografi si incontrano in un museo, un archivio o una biblioteca per raccontarne in quattro ore le peculiarità e scovarne i tesori nascosti? Di certo si tratterà di un meraviglioso viaggio al centro di un mondo tutto da scoprire, anche se ci appartiene già.

Ecco il senso della quinta edizione di Storie da musei, archivi e bibliotecheconcorso itinerante per racconti brevi e fotografie organizzato dal MAB Marche (coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche promosso da ICOM, ANAI e AIB) in collaborazione con la Regione Marche – Assessorato alla Cultura e Politiche Sociali, l’Ombudsman delle Marche, l’Associazione culturale RaccontidiCittà e con StreetLib.

L'iniziativa, dedicata agli appassionati di lettura, scrittura e fotografia, si è svolta dal 29 novembre 2016 al 7 marzo 2017 e ha coinvolto centotrentaquattro partecipanti in venti strutture marchigiane, fra cui musei, archivi, biblioteche comunali, universitarie e penitenziarie.

In tutto sono stati raccolti cinquantaquattro racconti e duecentotrentadue foto che raccontano le istituzioni culturali del territorio e l’importanza che esse rivestono per le loro comunità di riferimento, con una particolare attenzione al tema della “cura”.

Per i vincitori, oltre alla pubblicazione tramite la piattaforma StreetLib Selfpublish, di due eBook gratuiti (uno per i racconti e uno per le fotografie), in palio anche buoni offerti da StreetLib da spendere nella piattaforma StreetLib Edit ed eReader offerti da MAB Marche.

Buona lettura di fine estate!

Storie da Musei, Archivi e Biblioteche: eBook in lavorazione

17 luglio 2017

Estate, tempo di riposo ma non per tutti! Sono infatti in preparazione gli eBook relativi alla quinta edizione di Storie da musei, archivi e biblioteche, concorso itinerante per racconti brevi e fotografie che si è svolto dal 29 novembre 2016 al 7 marzo 2017 coinvolgendo centotrentaquattro partecipanti in venti strutture marchigiane, fra cui musei, archivi, biblioteche comunali, universitarie e penitenziarie.

Le antologie ospitano trentuno racconti e quarantadue foto, frutto della selezione dei cinquantaquattro racconti e duecentotrentadue foto che raccontano le istituzioni culturali del territorio e l’importanza che esse rivestono per le loro comunità di riferimento, con una particolare attenzione al tema della “cura”.

L'iniziativa, promossa dal MAB Marche (coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche promosso da ICOM, ANAI e AIB) in collaborazione con la Regione Marche – Assessorato alla Cultura e Politiche Sociali, l’Ombudsman delle Marche, l’Associazione culturale RaccontidiCittà e con StreetLib, si rivolge a tutti gli appassionati di lettura, scrittura e fotografia.

In attesa delle nuove uscite, buona letture con i precedenti eBook gratuiti di Storie da musei, archivi e biblioteche pubblicati grazie alla piattaforma StreetLib Selfpublish [nella foto, uno scatto di Adriano D'Angelo per la Biblioteca e Musei Oliveriani di Pesaro risultato finalista nel corso della scorsa edizione del concorso].


Fatal error: Call to undefined function wp_json_encode() in /web/htdocs/www.raccontidicitta.it/home/wp-content/plugins/italy-cookie-choices/italy-cookie-choices.php on line 790